Le migliori ricette vegetariane: quali sono

Avete invitato amici vegetariani a pranzo o a cena? Volete semplicemente preparare qualche piatto in cui gli ingredienti principali siano le verdure? Niente panico perché ci sono tantissime ricette vegetariane da poter preparare per l’occasione. Basta trovare l’input giusto, sapere come abbinare gli ingredienti e il gioco è fatto, anzi, il piatto è servito. Sbizzarritevi nel preparare antipasti, contorni sfiziosi, primi e secondi abbinando verdura e cereali per portare in tavola pietanze sane e complete senza dover rinunciare al gusto e al sapore.

Ricette vegetariane: idee e consigli pratici

L’arrivo della bella stagione incentiva la preparazione di ricette fresche e leggere. Via libera dunque alle verdure, ma come cucinarle e abbinarle per avere un piatto unico e sostanzioso? Utilizzare le spezie e le erbe aromatiche, sperimentare abbinamenti e tecniche di cottura sono già idee utili per rendere squisite le verdure. Ecco alcune proposte interessanti.

Spaghetti di zucchine

Gli spaghetti di zucchine sono un piatto sfizioso, light, davvero fresco nonché un buon modo per servire le zucchine in modo diverso dal solito. L’unica pecca è che putroppo per prepararli serve un apposito strumento, lo spiralizzatore, ma questi spaghetti sono così buoni che è una piccola spesa che vale la pena fare. Per 2 persone occorrono:

  • 2 zucchine
  • olive nere snocciolate qb
  • 10-12 pomodorini ciliegini qb
  • basilico fresco qb
  • olio di oliva qb

Sciacquate le zucchine, spuntatele poi realizzate gli spaghetti con l’aiuto dello spiralizzatore. Tenete le zucchine da parte e preparate il condimento: versate un paio di cucchiai di olio in padella, aggiungete le olive tagliate a metà e pomodorini lavati e tagliati a spicchi. Mettete sul fuoco e lasciate insaporire giusto per 1-2 minuti. Unite subito gli spaghetti di zucchine, mescolate pian piano per non rompere gli spaghetti, unite qualche fogliolina di basilico, spegnete il fuoco e servite subito!

Verdure saltate con latte di cocco

Cosa serve per trasformare delle semplici verdure in un contorno strepitoso? Semplicissimo, un ingrediente diverso da quelli che si utilizzano tradizionalmente come il latte di cocco. Ecco gli ingredienti per 4 persone:

  • 1 scalogno
  • 2 carote
  • 2 zucchine
  • 1 patata
  • 400 ml di latte di cocco
  • 1 cucchiaino di curry in polvere
  • olio di oliva qb

Sbucciate carote e patata, mondate le zucchine e lavate tutte le verdure poi tagliatele a bastoncini o a rondelle. Sbucciate lo scalogno, lavate anche questo poi tritatelo. Mettete lo scalogno in padella con un filo d’olio e fatelo appassire a fuoco dolce. Unite le carote e le patate e lasciate insaporire per 5 minuti. Trascorso questo tempo aggiungete anche le zucchine, mescolate e proseguite la cottura per una decina di minuti. Ora unite anche il latte di cocco e il curry, coprite con il coperchio e fate cuocere ancora per 15 minuti. A fine cottura aggiustate di sale se necessario e servite le verdure ben calde.

Burger di zucchine

Cosa c’è di meglio di un burger di zucchine come secondo piatto? La ricetta è piuttosto semplice e piacerà sicuramente a tutta la famiglia. Eccosa serve per 2 persone:

  • 400 g di zucchine scure
  • 2 fette di pane bianco tipo pane da toast
  • 30 g di grana padano grattugiato
  • un pizzico di sale
  • olio di oliva qb

Per prima cosa lavate le zucchine, spuntattele e tagliatele a dadini. Mettete le zucchine in padella con un filo d’olio e lasciatele cuocere fino a quando non risulteranno belle morbide. Trasferite le zucchine cotte in una terrina poi unite il grana grattugiato il pane sbriciolato e un pizzico di sale. Mescolate bene schiacciando anche il pane poi, con l’aiuto di un coppasta formate i due burger direttamente su una teglia ricoperta con carta da forno. Fate cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 15/20 minuti circa o comunque fino a doratura completa.