Scommesse sul basket: le tipologie e come funzionano

scommesse sul basket, scommesse sportive, scommesse online

Le scommesse sul basket costituiscono un altro campo molto interessante da sfruttare per chi vuole avere un certo guadagno. Nel nostro Paese soprattutto molti puntano alle scommesse sportive che si riferiscono al calcio. In realtà provare anche su altri sport sarebbe particolarmente interessante. D’altronde uno sport come il basket è davvero ricco di opportunità. Tutti possono approcciarsi alle scommesse sulla pallacanestro, anche se sono alle prime esperienze. I metodi da applicare e le strategie da seguire non sono affatto complicati e ci si può divertire veramente anche investendo piccole somme di denaro.

Le tipologie di scommesse sul basket

Ci sono diversi bookmakers che si occupano di scommesse sul basket, come per esempio Netbet. Ciascun giocatore può scegliere ciò che pensa possa fare maggiormente al caso proprio, anche visualizzando il tipo di scommesse da portare avanti.

Una delle tipologie si chiama Vincente Incontro. Consiste nel pronosticare quale delle due squadre vincerà l’incontro sportivo. Molto interessante è anche 1X2 Basket. È una tipologia più articolata, anche perché intervengono diversi fattori che la possono differenziare. La scommessa in questo caso punta sia sull’esito dell’incontro che sullo scarto. Infatti per vincere la squadra che risulta in testa deve superare nell’esito finale l’altra squadra con uno scarto minimo di 6 punti. Se lo scarto è inferiore a livello di punteggio, si considera una sorta di pareggio.

Un’altra tipologia di scommesse è Testa a testa Basket con Handicap. Si tratta di scommettere su una squadra a cui viene attribuito un cosiddetto handicap, che nello specifico è rappresentato da un’aggiunta di punti nei confronti della squadra rivale.

Su questa tipologia di scommessa relativa al basket bisogna fare particolare attenzione, anche perché i vari bookmakers possono differenziare in questo anche nel modo di attribuire l’handicap. In ogni caso è da tenere presente che l’handicap può influire tanto e quindi non deve essere sottovalutato.

Consideriamo poi le tipologie di scommesse che rientrano nel cosiddetto margine vittoria. Abbiamo più in particolare il margine vittoria 7 esiti e il margine vittoria 12 esiti.

Come considerare il mercato del basket

Una regola che vale per tutte le scommesse sportive è quella che prevede la base di uno studio motivazionale, che possa condurre a tenere in considerazione differenti fattori. In maniera specifica per il mercato del basket dobbiamo tenere presente il calendario stagionale degli incontri. In questo modo possiamo sapere la data di inizio e quella di fine degli incontri nazionali e di quelli internazionali, se ci interessano anche questi ultimi.

Non dimentichiamo di considerare anche l’Antepost basket e il passaggio turno. Nel primo caso possiamo scommettere anche su chi vincerà a livello finale la competizione e nel secondo caso, invece, possiamo scommettere anche sulla squadra che vincerà nella fase del torneo considerato.

La preparazione in tutti questi casi non può essere lasciata da parte, perché si configura come un fattore chiave che può veramente incidere tanto sul risultato finale e quindi sui guadagni che possiamo ricavare dalle scommesse.

Il mercato del basket si sta diffondendo sempre di più, lanciando nuove sfide e coinvolgendo i giocatori per aprire orizzonti sempre più interessanti.