Casa Sicura: La Videosorveglianza

La Videosorveglianza si sta rivelando più che utile soprattutto in ambito pubblico, consentendo spesso alle forze dell’ordine di acciuffare delinquenti grazie alla registrazione di immagini di impianti di telecamere non solo pubblici ma anche presenti in negozi e case private. Spesso i delinquenti non sanno della presenza di telecamere in locali pubblici o privati che possono catturare le immagini delle loro gesta nefande o semplicemente consentire a Polizia e Carabinieri di acquisire elementi che li possono condurre più facilmente alla cattura di costoro. A questo servono moltissimo le telecamere ma in molti si domandano quale utilità possano avere all’interno del proprio appartamento. Effettivamente la loro utilità, con la loro presenza pura e semplice, ha più un’utilità come deterrente nei confronti dei ladri, una complicazione per loro che li fa orientare verso il tentativo di furto laddove non vi siano sistemi che possano aumentare il rischio per loro.

A parte la funzione deterrente, in ogni caso le telecamere consentono di avere la registrazione di immagini di quanto accaduto, segnalando la cosa alle forze dell’ordine che più facilmente potranno catturare i responsabili: tieni conto che la maggior parte di questi ladri sono già noti alle forze dell’ordine che solo con l’immagine possono risalire e catturare con facilità. Certo, nel frattempo hai già subito il furto e il saperli dietro alle sbarre non ti ripaga dei danni. Per questo motivo intanto ti conviene avere un’assicurazione contro furti e danni all’immobile e al contenuto dello stesso ma ancora più importante è realizzare un’azione sinergica tra telecamere e sistema di allarme.

Come realizzare la protezione della casa

In buon sistema di allarme è quello che ci vuole per proteggere la casa ma soprattutto per la protezione di chi ci abita. Questo, infatti è il bene più prezioso presente nella case al giorno d’oggi e la delinquenza è diventata sempre più spietata, lo vediamo dalle cronache che riportano spesso di aggressioni in casa da parte di delinquenti, botte fino ad arrivare anche ad uccidere per pochi Euro. Devi installare un sistema di allarme che consueta la protezione della casa anche con le persone all’interno; ce ne sono diversi di questo genere.  I sistemi di antifurto elettronico moderni a fronte di un tentativo di effrazione o di penetrazione di malintenzionati in casa, avvisano il proprietario sul telefonino in modo automatico ed istantaneo. Chi riceve questa chiamata, però, non ha modo di sapere se si tratti di un mero tentativo di furto o di un falso allarme che può capitare si verifichi.

Se ricevi un allarme dal tuo sistema magari anche mentre stai leggendo le ultime news sul calciomercato , puoi collegarti con il tuo sistema di videosorveglianza e verificare in tempo reale cosa succede in casa tua, potendo così allertare le forze dell’ordine se rilevi presenze indesiderate. Le telecamere da installare devono essere di buona qualità in modo da rendere chiare, nitide le immagini e posizionate in modo strategico in modo da essere poco visibili e soprattutto difficilmente raggiungibili per renderle cieche. Le immagini rilevate dalle telecamere sono inviate ad un apparecchio di registrazione che le immagazzina su un Hard Disk. Questo apparecchio deve essere ben nascosto in casa in quanto i ladri potrebbero asportarlo, aumentando il danno e soprattutto portando via con loro le immagini, rendendo del tutto inutile l’impianto stesso, non avendo poi immagini dell’accaduto da poter fornire alla Polizia o ai Carabinieri.

Per fare un impianto di Videosorveglianza ti consigliamo di rivolgerti sempre a Ditte serie e con una buona reputazione tecnica; se vuoi puoi acquistare tu stesso il materiale anche Online e far fare dalla Ditta solo l’installazione, risparmiando parecchio ma scegli materiale di qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *