Cosa sono le piattaforme elevatrici? Ecco una breve panoramica

elevatore

Cosa sono le piattaforme elevatrici? Sono degli strumenti, in particolare degli elevatori, utili per lo spostamento di anziani o persone disabili in modo da migliorare la loro qualità della vita.

Le piattaforme elevatrici permettono il superamento di tutti quegli ostacoli che possono limitare la mobilità di questi soggetti: possono essere impiegati nelle proprie abitazioni, nei condomini e in edifici pubblici come scuole, banche, uffici e similari.

Il problema del superamento delle barriere architettoniche è un fattore molto sentito in questi anni ed è anche per questo motivo che dalla legge sono previste delle agevolazioni con finanziamenti fino al 50% del costo totale.

Ci sono piattaforme elevatrici di vario tipo: a vano chiuso, a vano aperto e i trasloelevatori.

Vano chiuso

Gli elevatori a vano chiuso sono a movimento verticale atte allo spostamento di persone in piedi o in carrozzina, ideali per abitazioni a più piani o nei condomini. Solitamente possono essere installati sia all’interno che all’esterno di un edificio, fruibili in qualunque condizione meteo.

Vano aperto

Le piattaforme a vano aperto sono utili per il superamento di dislivelli di piccola entità (massimo circa un metro e mezzo), anche queste sono adatte sia all’interno che all’esterno di un edificio e servono per lo spostamento di disabili o anziani con limitate capacità motorie.

Trasloelevatori

I trasloelevatori sono elevatori per anziani e disabili utili per il superamento di dislivelli piccoli in edifici di vario genere. Hanno una base fissata ad un pantografo (utile al sollevamento della carrozzina), collegata ad un piano scorrevole per lo spostamento in orizzontale. È utile ad esempio per il superamento di scale in un corridoio e generalmente hanno una portata di 300 Kg.

Ricapitolando, le piattaforme elevatrici possono essere di vario tipo, tutte con il fine di migliorare lo spostamento di persone con limitata motorietà. Vengono concepiti per eliminare le barriere architettoniche in ogni ambito, pubblico o residenziale.

Rientrano nella categoria delle piattaforme elevatrici anche montascala e servoscala. Per installare questo genere di macchinari (se non sono mobili) è necessario richiedere un permesso dal proprio comune o dal condominio di residenza. La manutenzione è obbligatoria e deve essere effettuata da ditte specializzate, aventi specifiche autorizzazioni.

Potete trovare altre informazioni cliccando qui.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *